Mobilità elettrica, nuova iniziativa in Valposchiavo

0
800
Immagine da: www.repower.com

Studi di settore affermano che tra 20 anni si raggiungerà, almeno in Europa, l’equilibrio tra auto a combustione e auto elettriche possedute dai comuni cittadini. La Valposchiavo, sempre attenta alle energie provenienti da fonti 100% rinnovabili, già da anni si interessa al campo della mobilità elettrica. Proprio in questo senso, martedì 27 giugno verrà presentata una nuova iniziativa congiunta a favore dei conducenti di veicoli elettrici, siano essi automobili o biciclette.

Innovazione, sostenibilità e rispetto per l’ambiente sono di casa in Valposchiavo, basti pensare alla diffusione della filosofia “100% Valposchiavo” e “Fait sü in Valposchiavo” o anche al recente sondaggio de Il Bernina che ha evidenziato la tendenza a prediligere remi e motori elettrici come mezzo di locomozione per le barche sul lago. Aggiungendo a tutto questo la diffusione delle e-bike e della auto elettriche (o ibride) sarebbe stato strano non riscontrare da parte dei valposchiavini un occhio di riguardo per la mobilità elettrica.

Ed infatti, già nel giugno dello scorso anno Repower presentava sul mercato “Plug’n Roll”, una stazione di ricarica con tecnologia smart, con due componenti: BITTA e PALINA. Due stazioni collegate tramite Internet a una rete visualizzata a sua volta sull’applicazione per smartphone (Plug’n Roll). Attraverso l’app il conducente può accedere alla rete e alle informazioni relative alla stazione di ricarica più vicina, compresa l’indicazione se la stazione è libera, quale tipo di presa è disponibile e chi è il gestore. L’operazione di ricarica viene avviata tramite l’app o la scheda RFID e il conteggio avviene automaticamente.

A margine dell’assemblea annuale della neonata Valposchiavo Turismo del 26 aprile scorso, il consigliere comunale e imprenditore Orlando Lardi ha poi presentato il progetto “Paline”, un centro di ricariche per batterie in Valposchiavo che ha lo scopo proprio di favorire la mobilità elettrica e che renderebbe la valle, come densità di apparecchi, una zona all’avanguardia a livello internazionale.

In questa direzione, martedì 27 giugno alle 10.30 presso l’Hotel Cambrena, si terrà una conferenza stampa dal titolo “Plug’n Roll” indetta da Comune di Poschiavo, Valposchiavo Turismo, Repower e quattro commercianti privati.


Ivan Falcinella

CONDIVIDI