Renato Cirolo nuovo presidente della VPC

0
475
Da sinistra, Renato Cirolo e Marco Crameri

Venerdì 14 luglio 2017 si è svolta l’assemblea generale della Valposchiavo Calcio presso l’Albergo Miravalle a Brusio. L’ordine del giorno prevedeva la lettura del protocollo 2016 e successivamente la visione del bilancio e del conto economico 2016. Dopo aver dato scarico agli organi del comitato e aver approvato all’unanimità il loro operato siamo venuti a conoscenza di alcuni cambiamenti importanti all’interno della società.

In primo luogo Marco Crameri ha dato le dimissioni dalla funzione di presidente, cedendo il testimone a Renato Cirolo, che dopo innumerevoli anni da allenatore e tanta passione per i colori gialloneri si assume questa importante carica. Da queste righe giungano da una parte i ringraziamenti di vero cuore a Marco per tutto il lavoro svolto con passione e dedizione a favore della Vpc e dall’altra l’augurio a Cirul di poter dirigere al meglio la società, con la grande passione e dedizione che da sempre lo contraddistinguono.

Sempre in ambito di dimissioni, anche Claudio Lanfranchi, alias Kitu, lascia il suo incarico da responsabile infrastrutture anche se continuerà comunque a gestire almeno la buvette. Al suo posto subentra Daniele Kalt che, con l’aiuto di Luca Cristiano, gestirà quindi d’ora in poi le infrastrutture. Anche in questo caso ringrazio di vero cuore Kitu a nome di tutta la società per il grande impegno dimostrato in questi anni e auguro al suo successore di poter adempire al meglio questo compito.

Le altre funzioni vengono confermate e vedono Michele Menghini quale vicepresidente, Nadia Cristiano cassiera, Sandro Cirolo direttore sportivo e Davide Vassella responsabile del settore giovanile. Anche i revisori Antonio Pola e Daniele Misani vengono confermati e da queste righe giungano anche a loro, come a tutti i membri di comitato, i ringraziamenti per il grande lavoro che svolgono ogni anno e un in bocca al lupo per l’anno a venire e la nuova stagione.

Successivamente sono resi noti i membri della prima e della seconda squadra, come pure le diverse categorie di ragazzi che prenderanno parte ai campionati, ossia allievi A, C, D, E e F. Naturalmente, oltre a questi ci saranno la Vpc Donna e gli Over che si alleneranno e disputeranno qualche amichevole, ma senza partecipare ad un vero e proprio campionato.

A questo punto dell’assemblea ha preso parola Danilo Nussio, in rappresentanza di e-comunicare che da anni cura il sito Vpc e diversi dettagli legati al marketing, che ci ha illustrato il nuovo logo della società e le idee che hanno portato alla sua creazione. In seguito sono state presentate brevemente le nuove divise e la tuta giallonera, che potremo utilizzare a partire da questa stagione.

Per concludere, inoltre, è stato assegnato a Michele Pedroli il trofeo ambulante Vpc per meriti sportivi (gentilmente offerto dalla Marmi e serpentini SA), come giusto riconoscimento per la grande professionalità ed il grande impegno con cui ha giocato una splendida stagione, risultando spesso decisivo in modo positivo

Michele Pedroli

L’assemblea si avvia poi piano piano verso la conclusione e a questo punto la palla passa tra le mani o, meglio detto, tra i piedi di tutti gli attivi, che dovranno gestirla al meglio per tutta la nuova stagione. Forza VPC!


Moreno Cortesi

CONDIVIDI