In funzione anche la palina elettrica del Croce Bianca

0
414

E’ stata messa in funzione martedì 1 agosto la stazione di ricarica per auto elettriche all’Albergo Croce Bianca. La stazione di ricarica è situata nell’area parcheggio privata di fronte alla struttura ricettiva. Il pieno sarà in omaggio per chi effettua il pernottamento.

L’albergo, riaperto a fine maggio dopo l’imponente ristrutturazione, è stato fra i 6 partner che hanno aderito all’iniziativa (presentata congiuntamente lo scorso mese di giugno da Valposchiavo Turismo, Repower e Comune di Poschiavo) finalizzata a favorire la mobilità sostenibile mediante l’ampliamento della rete di paline elettriche sul territorio del Comune di Poschiavo.

Credo che le auto elettriche saranno il veicolo del futuro, – ci spiega il titolare Claudio Zanolari – quindi, per un albergo che è proiettato verso l’innovazione, come dimostrato dalla nostra recente ristrutturazione, era importante fornire anche questo tipo di servizio al cliente. Proprio questa mattina, un cliente nostro ospite da diversi giorni, ha ricaricato e mi ha fatto provare la sua “Tesla” (auto elettrica americana di alta fascia). Tanti cavalli e un motore silenzioso, un’esperienza difficile da descrivere a chi è abituato all’auto normale: bisogna viverla in prima persona per crederci”.

“Quella installata, – conclude il titolare dell’Albergo Croce Bianca – è anche una palina che ricarica molto velocemente, modello a 22 kW con due differenti tipi di prese. Ricordo però che la velocità di ricarica viene stabilita dal tipo di auto e non dalla stazione a cui viene collegata”.

Ricordiamo in questo contesto che la Valposchiavo sta giocando in questo campo un ruolo all’avanguardia, con la messa a punto, oltre che delle paline per la fornitura d’energia elettrica, anche della E-Lounge, una panchina con rastrelliera per bici integrata, che funge contemporaneamente anche da stazione di ricarica per bici e smartphone, la quale ha già trovato posto sulla piazza di Poschiavo.


Ivan Falcinella

 

CONDIVIDI