Repower cambia gli standard contabili: da IFRS a Swiss GAAP RPC

0
128

Il Consiglio d’Amministrazione di Repower ha deciso di modificare con effetto retroattivo all’inizio del 2017 le modalità di rendicontazione finanziaria: l’azienda passa dagli attuali standard IFRS a Swiss GAAP RPC. La presentazione dei conti continuerà così a essere trasparente.

La crescente complessità e gli onerosi regolamenti di dettaglio degli IFRS (International Financial Reporting Standards) provocano sempre di più oneri supplementari non indifferenti, con conseguenze sui costi aziendali. Per questo motivo il Consiglio d’Amministrazione di Repower ha deciso di applicare gli standard contabili Swiss GAAP RPC (Generally Accepted Accounting Principles / GAP = Raccomandazioni relative alla presentazione dei conti) con effetto retroattivo a partire dall’esercizio 2017. Con questo tipo di rendicontazione, meno complessa, gli oneri e i vantaggi sono equilibrati. Come gli IFRS anche gli Swiss GAAP RPC seguono il principio di una presentazione dei conti «true and fair». Negli ultimi anni gli Swiss GAAP RPC si sono affermati come standard contabili svizzeri riconosciuti. Repower assicurerà così anche in futuro ai propri investitori e partner una rendicontazione trasparente e dettagliata, che include la rendicontazione per settori.

Per le azioni nominative di Repower non cambia nulla e restano quotate sulla piattaforma OTC-X della Banca cantonale del Canton Berna, nonché su altre piattaforme extraborsistiche della ZKB e della Lienhardt & Partner.


Repower

CONDIVIDI