“Al pupoc da marz”, una tradizione capace di rinnovarsi

0
454
Uno dei pupoc del 2017

Il corteo del 1° marzo prevede anche per questa edizione alcune novità di rilievo. Abbandonati i canti, spesso disturbati dal vento che ne ha pregiudicato la qualità, verranno invece presentate per la prima volta le magliette ispirate dal tema della primavera.

Realizzate con le classi durante le lezioni di educazione visiva, dovrebbero essere garanti di continuità e assicurare una certa unitarietà al corteo. La seconda innovazione è rappresentata dalla breve presentazione dei soggetti scelti da parte degli allievi delle terze superiori. Ciò avverrà durante le fermate in piazza comunale e davanti all’Ospedale San Sisto.

La partenza del corteo è prevista per le 14.00 con ritrovo presso il posteggio delle scuole comunali a S. Maria. Sempre sullo stesso parcheggio è poi in programma il rogo (15:15). Resta invece invariato il tragitto che porterà i partecipanti a transitare lungo le vie del Borgo (Via di Palaz, Via da Mez, Plaza da Cumün, Via da la Pesa, Via Principale, Via di Palaz, Ospedale, Convento). Ci auguriamo una folta cornice di pubblico!


Direzione scolastica

CONDIVIDI