Giornata SCB al col d’Anzana per la salvaguardia dell’habitat naturale della selvaggina

0
588

Un gruppo di volontari della società cacciatori Brusio, con l’aggiunta degli aspiranti cacciatori valligiani, si sono dati appuntamento sabato 9 giugno 2018 presso il campo sportivo Casai.

 

Società Cacciatori Brusio, Anzana, giugno 2018

Alle ore 7:30 ci siamo spostati in Pescia Alta presso il Rifugio Anzana, dove ci aspettava un buon caffè preparato dal responsabile della capanna signor Franco Balsarini.
Prontamente abbiamo raggruppato il materiale: motoseghe, rancole, indumenti di protezione e altro. Dopodiché ci siamo messi in cammino verso il col d’Anzana (la Madonnina).

Giunti sul luogo, appena prima del colle, dove erano stati previsti gli interventi, abbiamo suddiviso le 14 persone presenti e creato due gruppi. Uno dedicato al pascolo per la rimozione di piantine giovani e pulizia in generale del suolo e l’altro in funzione al mantenimento dell’habitat naturale della selvaggina e più precisamente: rimosso dei rami per creare della luce nel bosco, estirpati gli alberi morti ecc. Il lavoro dei gruppi è proseguito fino alle ore 13:00 con tanta motivazione e ottimi risultati.

Successivamente ci siamo di nuovo recati alla capanna Anzana dove ci aspettava un buon pranzo di polenta e costine gentilmente preparato dal gruppo cucina composto da 6 persone. Dopo aver mangiato a volontà si sono aperte le varie discussioni di caccia, naturalmente costruttive per la nostra società.

Stanchi, felici e soddisfatti dell’ottimo lavoro, verso le 17:00 abbiamo intrapreso la strada di ritorno verso il fondo valle.

La società cacciatori ringrazia il signor Franco Balsarini per la sua disponibilità e tutti i partecipanti volontari per il lavoro svolto.

Naturalmente vi aspettiamo numerosi anche il prossimo anno.


per la SCB Moreno Plozza