Donna accoltellata ieri dal marito è fuori pericolo

0
1379

La donna ferita ieri pomeriggio a Sent, in Bassa Engadina (GR), è fuori pericolo. La quarantacinquenne era stata aggredita con un coltello da suo marito, un 60enne ex poliziotto, il quale aveva poi dato fuoco all’abitazione comune.

La polizia, ha affermato il portavoce Markus Walser, non ha ancora effettuato sopralluoghi nella casa in cui si è verificata l’aggressione e successivamente devastata dalle fiamme: per ragioni di sicurezza vengono prima eseguite delle verifiche per determinare se esiste pericolo di crollo.

Secondo la polizia, prima che si verificasse il tutto, c’era stata una discussione tra i due. La donna è riuscita a scappare nonostante le gravissime ferite riportate. Poco dopo la casa era in fiamme. Soccorsa per strada da una terza persona che ha allarmato i soccorsi, la vittima è stata poi trasferita all’ospedale cantonale di Coira.

A causa dell’incendio e della presenza di armi da fuoco in casa, l’intervento di polizia e pompieri è stato inizialmente complesso. Solo poco prima delle 14, l’uomo è uscito di sua volontà dall’abitazione ed è stato arrestato. A quel punto i pompieri hanno potuto domare le fiamme evitando che si propagassero ad altri edifici. Un’inchiesta è stata aperta per far luce sull’accaduto.


Ats

CONDIVIDI