Fine settimana avaro di soddisfazioni per l’Hockey Academy Repower

0
256
Immagine dalla pagina facebook dell'HC Poschiavo

Oltre alla prima squadra, sconfitta malamente a Zernez per 5 a 2, tre della quattro categorie del settore giovanile HCP (Hockey Academy Repower) erano di scena lo scorso weekend. Nessuna delle compagini è riuscita però a conquistare la posta in palio.

I Mini B scendevano in campo in quel di Bülach, Canton Zurigo. Complice la lunga e stancante trasferta i giovani poschiavini non sono riusciti a evitare la sconfitta per mano dell’EHC Dielsdorf.

A Le Prese, i Moskito ospitavano il Lenzerheide. Nonostante al 40′ il risultato fosse fermo sul 3 a 3, gli ospiti hanno avuto la meglio nel terzo periodo, segnando altre due reti ed imponendosi per 3 a 5.

I Piccolo, categoria U10, erano impegnati a Vicosoprano in un torneo a cinque squadre con Chiavenna, Bregaglia, Zernez e Albula. I risultati sono stati molto tirati, ma i giovanissimi poschiavini sono usciti sconfitti in tutti e quattro i match.

Come diceva Winston Churchill… “il successo è l’abilità di passare da un fallimento all’altro senza perdere l’entusiasmo”. Perdere è a volte un modo di apprendere, capire i propri errori per poi migliorarsi e chissà, vincere la prossima partita.

Le cronache integrali delle partite si trovano online sul nostro sito: www.hcposchiavo.ch


Per l’HCP, Matteo Zala

CONDIVIDI