Natale in musica

0
591

Tutto ne parla. L’atmosfera di festa, il profumo di anice, zenzero e cannella, le luci dell’albero e il panettone sulle tavole, l’attesa dei doni e le parole di pace e di letizia.

È Natale. In una sera stranamente mite, la chiesa si anima di calore e di attesa.
I piccoli allievi della Scuola di Musica di Brusio sono pronti. Il cuore batte forte, gli occhi gioiscono per i tanti spettatori venuti ad ascoltarli.

Il gruppo “Musica d’assieme” intona gli strumenti e c’è la musica a rallegrarci l’anima.
Si schiera il coro e le voci limpide dei piccoli cantori ci riportano ai tanti Natali trascorsi, alla magia che si rinnova ogni anno, forse sempre meno intima, ma dal fascino immutato.
Il dolce suono dei violini accarezza l’aria e il cuore dei presenti.

Armoniose melodie natalizie si alternano a canti popolari e a ritmi jazz, autori famosi cedono il posto a compositori anonimi. Tutti ci regalano momenti di piacere e di serenità.
I piccoli musicisti, forse alla loro prima esibizione in pubblico, con tanta voglia di farcela, intercalano le loro esibizioni a quelle dei più grandi. Il loro momento finisce troppo presto, ringraziano con un inchino, si emozionano per l’applauso, indugiano un attimo prima di lasciare il posto ai compagni. I grandi, abituati ad esibirsi in pubblico, ogni anno con un anno in più, suonano con sicurezza e bravura.

Il concerto della Scuola di Musica è ormai tradizione. Gli insegnanti iniziano in autunno a motivare e a sostenere gli allievi nei loro progressi, nella loro voglia di esserci e di fare bene. È un percorso di musica ma anche di disciplina, di buona volontà, di esercizio e costanza. Meritano tutta la nostra ammirazione e il nostro sostegno. Alcuni saranno i futuri musicisti della Filarmonica Avvenire, tutti saranno giovani capaci di impegnarsi per la loro comunità e per il proprio futuro.

Bravi ragazzi e bravi insegnanti! Apprezziamo il tempo che dedicate alla musica e il vostro impegno a favore di una società consapevole e partecipe!
Grazie a chi ascolta e apprezza il loro lavoro!

Che il Natale sia un momento di riflessione e di gioia, che porti serenità a chi lo vive nell’incertezza, che porti speranza a chi vive un momento di tristezza e di vuoto.

Buon Natale a tutti!


Monica Paganini (Fotografie di Ric Driessen)