Concorso di progettazione per la ricostruzione di Bondo

0
140
© 2017 Kanton Graubünden

Il progetto per le opere di protezione di Bondo comprende la ricostruzione e la protezione dei villaggi di Bondo, Sottoponte e Spino. A tale scopo il Comune di Bregaglia ha pubblicato un concorso di progettazione per il rinnovo di diverse infrastrutture di protezione e di impianti per il traffico nei dintorni di Bondo. Il progetto sarà realizzato nel quadro di una cooperazione tra il Comune di Bregaglia e il Cantone dei Grigioni.

Si cercano soluzioni che si integrino in modo ottimale nella caratteristica locale e del paesaggio, considerata storica e degna di protezione. Con questo concorso di progettazione viene creata la base per la prossima ricostruzione delle infrastrutture necessarie.

La frana ha sottratto a Bondo la propria identità
La frana staccatasi dal Piz Cengalo il 23 agosto 2017 e le conseguenti colate detritiche hanno provocato danni di vaste proporzioni nelle località di Bondo, Sottoponte e Spino. Diverse strade e ponti, l’approvvigionamento idrico ed energetico nonché vari edifici hanno subito danni o sono stati completamente distrutti. Tali eventi hanno causato grande turbamento tra la popolazione locale e hanno trovato notevole risonanza a livello nazionale. Le autorità comunali e cantonali hanno subito avviato misure immediate e hanno iniziato a pianificare la ricostruzione. Con questo progetto per opere di protezione si intende restituire al Comune un pezzo della struttura del villaggio e della propria identità.

Un concorso di progettazione per la riorganizzazione
L’oggetto del concorso di progettazione è costituito dall’elaborazione di una proposta di soluzione per l’organizzazione architettonico-paesaggistica delle infrastrutture di protezione nonché per i diversi nuovi impianti per il traffico e la loro integrazione strutturale negli spazi liberi e nell’insediamento. Il committente è il Comune di Bregaglia. La procedura nonché l’ulteriore pianificazione e realizzazione avverranno in stretta collaborazione con il Cantone dei Grigioni.

La procedura
Sarà svolto un concorso di progettazione in procedura selettiva. Per via del compito proposto, ci si rivolge a team che dispongono di competenze nei settori delle opere idrauliche, dell’ingegneria civile, comprendente la costruzione di strade e ponti, nonché dell’architettura paesaggistica e dell’urbanistica. In una prima fase si procederà a una prequalifica, vale a dire che la giuria determinerà i team più idonei tra i candidati. Nella seconda fase i concorrenti ammessi presenteranno le proprie idee di progetto. I partecipanti avranno la possibilità di qualificarsi per il concorso di progettazione fino al 5 aprile 2019. Entro fine aprile 2019 saranno comunicati i team che hanno superato la prequalifica. I risultati della seconda fase sono previsti per fine novembre 2019. La documentazione di gara è pubblicata su www.simap.ch, www.kantonsamtsblatt.gr.ch e www.comunedibregaglia.ch.


Ufficio tecnico

CONDIVIDI