Brusio, comunicato inerente la seduta del Consiglio comunale dell’11 marzo

1
367

1. Apertura, saluto. Approvazione dell’ordine del giorno
Dopo l’apertura con il saluto del Presidente comunale l’ordine del giorno viene accettato all’unanimità.

2. Protocollo della seduta del 11.02.2019
Il protocollo viene accettato all’unanimità senza aggiunte o correzioni.

3. Approvazione a mano dell’Assemblea comunale:

3.1 Aggiunta alla convenzione di riversione (votazione popolare)
Il Consiglio comunale approva all’unanimità l’aggiunta alla convenzione di riversione 2011 così come presentata a mano dell’Assemblea comunale rispettivamente della votazione popolare.

3.2 Aggiunta alla concessione 2011 (votazione popolare)
Il Consiglio comunale, dopo alcuni chiarimenti da parte del gruppo di lavoro, approva all’unanimità l’aggiunta alla concessione 2011 a mano dell’Assemblea comunale rispettivamente della votazione popolare.

3.3 Protocollo d’intesa 1 tra Brusio, Poschiavo e Repower
Il protocollo d’intesa 1 include gli accordi per la gestione delle infrastrutture Miralago, le misure di compensazione e le misure di protezione e utilizzo. Il Presidente comunale Plozza spiega le varie competenze riguardanti il protocollo d’intesa 1 e sottolinea l’importanza di garantire al paese di Miralago una gestione ottimale delle infrastrutture.
Il Consiglio comunale accetta all’unanimità il protocollo d’intesa 1 a mano dell’Assemblea comunale.

3.4 Protocollo d’intesa 3 tra Brusio e Repower
Il protocollo d’intesa 3 regola e aggiorna diversi contratti tra il Comune di Brusio e Repower.
Il Consiglio comunale accetta all’unanimità il protocollo d’intesa 3 a mano dell’Assemblea comunale.

Messaggio a mano assemblea straordinaria
Dopo alcuni cambiamenti e una breve discussione il Consiglio comunale approva all’unanimità il messaggio informativo a mano dell’Assemblea straordinaria.

4. Casa comunale: approvazione progetto di ristrutturazione: decisione a mano dell’Assemblea rispettivamente votazione per urna
Dopo una breve introduzione da parte del Presidente comunale nella quale spiega la crescente necessità di ristrutturare la casa comunale, l’architetto Andrea Vassella illustra al Consiglio comunale i piani della ristrutturazione ed il relativo preventivo.
Dopo una breve discussione in merito il Consiglio comunale all’unanimità accetta il progetto ed il preventivo a mano dell’Assemblea comunale rispettivamente della votazione popolare.

5. Convocazione assemblea: ordine del giorno
La convocazione dell’Assemblea comunale straordinaria è stabilita per domenica 31 marzo 2019, ore 14.00 presso la palestra dell’edificio scolastico a Brusio-Borgo. Il Consiglio comunale esprime parere favorevole sui punti del seguente ordine del giorno:
1. Saluto e apertura
2. Approvazione dell’ordine del giorno
3. Impianti idroelettrici – a mano della votazione popolare del 19.05.2019
3.1 Aggiunta alla convenzione di riversione (votazione popolare)
3.2 Aggiunta alla concessione 2011 (votazione popolare)
4. Approvazione – protocolli d’intesa
4.1 Protocollo d’intesa 1 tra Brusio – Poschiavo – Repower
4.2 Protocollo d’intesa 3 tra Brusio e Repower
5. Casa comunale: progetto di risanamento a mano della votazione popolare del 19.05.2019
6. Domande /varie

6. Comune di Brusio: emanazione di una zona di pianificazione
Il Consiglio comunale emana all’unanimità, sulla base dell’art. 21 della legge cantonale sulla pianificazione territoriale, una zona di pianificazione per tutto il territorio comunale.

7. Domanda per pascolazione Alpe Giümelin
Come richiesto dal Signor Daniele Iseppi, Brusio, il Consiglio comunale concede per l’anno 2019 e a determinate condizioni il permesso per la pascolazione in zona Giümelin.

8. Commissione edile

• Competenza cantonale

Il Consiglio comunale approva, in seguito all’approvazione delle autorità cantonali, le seguenti domande di costruzione:

• Comune politico di Brusio, 7743 Brusio.
Risanamento / sostituzione terreno inquinato presso il poligono di tiro ai Casai. Particella no. 1533, Casai, 7748 Campascio.
Zona per edifici e impianti pubblici (EIP), Altro territorio comunale (ATC), Zona di pericolo elevato I (P1).

• Pedretti Nadir, 7747 Viano.
Nuovo magazzino agricolo annesso all’edificio no. 683 sulla particella no. 343 a Viano.
Zona Agricola (AG).

• Competenza comunale

Il Consiglio comunale approva la seguente domanda di costruzione:
• Rezzoli Marcello, La Pergola, 7743 Brusio.
Nuove costruzioni provvisorie in località La Pergola, Brusio:
Ampliamento edificio no. 244-F, ampliamento tettoia cippato no. 244-L e chiusura parziale tettoia aperta no. 244-G. Particelle no. 1518 e 1610, Zona Artigianale (ZA).

9. Info e varia
• Il Presidente comunale Plozza comunica che a metà aprile la Commissione di consiglio incontrerà i responsabili cantonali per discutere la situazione della strada cantonale di Viano. Dopo questo incontro l’ufficio tecnico cantonale fisserà il più velocemente possibile un termine per la presentazione alla popolazione dello studio sulle varie opzioni per la strada.
Dopo alcune ulteriori informazioni la seduta è tolta.


Brusio, 12 marzo 2019 – AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Cittadini legittimati e interessati a ulteriori dettagli potranno rivolgersi alla Cancelleria comunale.

CONDIVIDI

1 COMMENTO

  1. Il Presidente comunale Plozza comunica che a metà aprile la Commissione di consiglio incontrerà i responsabili cantonali per discutere la situazione della strada cantonale di Viano. Dopo questo incontro l’ufficio tecnico cantonale fisserà il più velocemente possibile un termine per la presentazione alla popolazione dello studio sulle varie opzioni per la strada.
    Dimentichiamo che dall‘estate 2018 si passò ad ottobre, poi si disse che entro fine anno sarebbe giunta la soluzione, poi ancora a febbraio 2019; ora si dice metà aprile e forse si saprà qualcosa entro il 2020.
    … Le cose fatte per bene hanno bisogno di tempo…
    Mi auguro che questo tempo non sia servito a fare calcoli tipo „costi/benefici“ alla moda italiana!
    E anche mi auguro, non si sia perso tempo pensando a funivie, collegamenti extra-statali (es. passando da Baruffini), altre varianti non meno pericolose dell’attuale ed altre fantasie. Viano, San Romerio; tutta la sponda sinistra, vive e continuerà ad essere abitata ed interessata dal turismo, se si farà una galleria. Non si tratta di nuovi investimenti in nuovi progetti; bensì di mantenere/rinnovare un collegamento (cantonale) diventato forse obsoleto e sicuramente PERICOLOSO negli ultimi decenni.